Gratuito Patrocinio Online

Il Gratuito Patrocinio online è un servizio di invio on line di pratiche di patrocinio a spese dello Stato (meglio Gratuito Patrocinio) offerto da TRENDCOM Srl nei confronti degli Ordini Avvocati che abbiano sottoscritto regolare impegno contrattuale a tal fine.

Il GRATUITO PATROCINIO ONLINE è strutturato in una duplice piattaforma informatica, di seguito anche “Consolle”:

  • quella dell’Avvocato (Utente), che consente la creazione, invio on line al COA e successivo monitoraggio di tutte le pratiche di GRATUITO PATROCINIO ONLINE. Il servizio consente il tracciamento dell’iter della pratica e la successiva acquisizione della Delibera di ammissione emessa dal COA;
  • quella del COA, da eventualmente assegnare in gestione sia agli uffici di Segreteria a ciò autorizzati sia ai Consiglieri responsabili delle pratiche di GRATUITO PATROCINIO ONLINE.

 

Il servizio di GRATUITO PATROCINIO ONLINE consiste nell’attivazione di una consolle di gestione, conservazione ed archiviazione di tutte le pratiche di Gratuito Patrocinio nel settore civile che gli Avvocati iscritti al COA di riferimento potranno spedire a mezzo del servizio telematico strutturato da TRENDCOM Srl.

Il sistema è concepito per la semplificazione delle attività di istruttoria e gestione dei Gratuiti Patrocini ed automatizza ogni comunicazione sia nei confronti degli Avvocati utenti sia in direzione degli Uffici (Amministrazione Finanziaria e Cancellerie). Il sistema inoltre dispone di filtri che consentono una corretta e preventiva istruzione della pratica quali: verifica del reddito, verifica della documentazione minima a corredo della domanda, controllo della firma digitale dell’avvocato .

Il sistema rispetta le regole tecniche della informatizzazione dei COA, giuridicamente equiparati ad Enti pubblici.

Il servizio, infine, garantisce la conservazione digitalizzata di tutte e pratiche di Gratuito Patrocinio, nel rispetto della vigente normativa, con archiviazione di backup che avviene automaticamente con cadenza mensile ed inviata secondo le modalità che questo spettabile COA riterrà più opportuno.

Il servizio consente la gestione delle pratiche di GRATUITO PATROCINIO ONLINE in postazioni remote, attraverso l’accesso su piattaforma internet e mediante l’accreditamento protetto.

L’utente Avvocato potrà inserire le proprie pratiche sul sistema ed il COA, a mezzo dei propri delegati, avrà la possibilità di istruire ogni singola pratica secondo esigenze organizzative appropriate.

In dipendenza delle varie necessità del COA, le pratiche ricevute potranno essere assegnate mediante intervento manuale ad ogni singolo Consigliere Relatore o Delegato.

In caso di incompatibilità e/o impossibilità ad istruire la pratica, il Consigliere Relatore o Delegato assegnatario di una pratica potrà inviare ad altro Delegato o alla Segreteria dell’Ordine la singola pratica. Ciò avviene a mezzo della funzione “passa a” prevista dal sistema.

Quando una pratica sarà positivamente istruita, essendo completa di tutti gli elementi per la successiva delibera, la stessa potrà essere assegnata alla riunione del COA per l’approvazione collegiale. Sino a tale momento la pratica sarà visibile con il seguente stato: “in istruttoria”.

 

L’Avvocato utente, che avrà inviato la pratica, avrà modo di verificare i singoli passaggi della pratica che sono:

  • inviata;
  • in istruttoria;
  • richiesta integrazione;
  • rigettata;
  • ammessa.

All’atto dell’invio l’utente Avvocato avrà la possibilità di produrre una ricevuta da eventualmente esibire nella Cancelleria.

Una volta approvata la pratica, il Segretario – o il soggetto a ciò delegato dal COA – potrà gestire telematicamente la pratica assegnando i valori

  • richiesta integrazione;
  • rigettata;
  • ammessa.

Qualora lo stato della pratica sia “richiesta integrazione”, l’Avvocato utente dovrà assolvere a tale richiesta nel termine assegnato dal COA. Non sarà dovuta alcuna informativa sulla variazione dello stato pratica per il quale l’Avvocato utente si impegnerà, all’atto dell’accesso al servizio, ad effettuarne il monitoraggio sotto la propria personale responsabilità. Qualora l’Avvocato non provveda all’integrazione della documentazione nel termine richiesto, il COA sarò autorizzato al rigetto della domanda.

Qualora lo stato pratica sia “rigettata”, l’Avvocato utente sarà tenuto a verificarne le motivazioni. Anche in tal caso non è dovuta alcuna informativa.

La Delibera di ammissione sarà resa disponibile on line all’Avvocato, potrà essere stampata dall’utente ed utilizzata per gli usi di Legge. Essa sarà generata in automatico e sottoscritta sempre in automatico dal Segretario e dal Presidente ai sensi e per gli effetti dell’art. 3 del decreto legislativo 12 febbraio 1993, n. 39 e successive modifiche (c.d. “Firma a stampa”). Il COA avrà sempre la possibilità di rilasciare duplicato cartaceo dell’originale informatico.

La Delibera di ammissione sarà automaticamente inviata a tutti gli Enti preposti (Cancellerie e Amministrazione Finanziaria).

 

Servizi garantiti

Il COA è tenuto ad inserire sul proprio sito internet istituzionale un link al servizio GRATUITO PATROCINIO ONLINE.

 

Il sistema terrà in linea tutte le pratiche di GRATUITO PATROCINIO ONLINE ricevute on line dal COA. Le pratiche digitalizzate saranno archiviate e conservate digitalmente in server dedicati remoti per i quali TRENDCOM Srl assicurerà i massimi standard di sicurezza anti-intrusione e di conservazione. TRENDCOM Srl rilascerà, all’uopo, idonea certificazione al COA il quale, in ogni caso, avrà la possibilità di operare i bakup di sicurezza sui propri apparati informatici locali.

Il sistema consentirà la ricerca delle singole pratiche, con possibilità di stampa delle pratiche in cartaceo. La delibera del COA potrà essere stampata in qualsiasi momento.

 

Al termine di ogni anno solare Trendcom Srl si impegna a consegnare al COA il backup delle pratiche su supporto informatico e ad eliminare dai propri server i dati ad esse relativi, tranne che il COA non decida anche il mantenimento opzionale sui nostri server.